Tag: infanzia

La Biodanza nell’infanzia promuove lo sviluppo dell’auto-espressione e il movimento naturale dei bambini.

La Biodanza nell’infanzia promuove lo sviluppo dell’auto-espressione e il movimento naturale dei bambini.

L’Auto-espressione, è la capacità di un individuo di esprimere se stesso come persona e auto esprimersi significa manifestare fisicamente il contenuto o stato interiore (soggettivo, non visibile). Noi esseri umani possediamo un contenuto interno o stato interiore che non si vede fisicamente (soggettivo).
A livello mentale questo contenuto è costituito da tutto l’insieme dei pensieri, delle idee, delle opinioni, dei propositi o delle intenzioni e, a livello emozionale, dalla somma dei desideri, delle sensazioni, delle aspirazioni , dei sentimenti, delle emozioni e dei bisogni. Questo contenuto è energia , non può essere toccato o visto fisicamente (oggettivamente). Questa energia la esprimiamo attraverso i movimenti corporei, i gesti, le posizioni, le espressioni facciali, la voce…ecc.
Attraverso il movimento, il corpo esprime il suo mondo interiore. Se la capacità di muoversi del corpo è limitata, anche la nostra capacità di esprimerci sarà limitata. La corazza caratteriale (tensioni e contrazioni muscolari che sostengono la struttura di carattere di una persona e le sue forme automatiche e ripetitive di pensare, sentire e agire), impedisce che i sentimenti profondi possano manifestarsi , riduce l’espressività e la capacità umana di godersi la vita. Riduce anche la capacità di percepire l’altro.

Il movimento naturale In ognuno di noi esiste uno schema di equilibrio del movimento. Nella nostra memoria cellulare è presente il modo naturale, equilibrato e perfetto di muoverci per assicurarsi che la funzione espressiva attraverso il movimento corporeo, si svolga in condizioni ottimali e armoniose, in perfetto equilibrio. I bambini non hanno bisogno di essere istruiti su come danzare, ma piuttosto di sentirsi liberi di creare la loro propria danza e accompagnati nello sviluppo autonomo e spontaneo del loro istinto. Sotto l’apparente fragilità dei movimenti dei bambini, si nasconde l’esecuzione di un piano prodigioso che ha avuto bisogno di forgiarsi attraverso migliaia di anni di evoluzione della specie umana. Possiamo definire il movimento naturale come la capacità di ogni persona di muoversi liberamente, in modo spontaneo, con coordinazione, grazia e fluidità. Muoversi senza schemi significa muoversi in libertà, con ampiezza, spontaneità ed eutonia…
Il nostro corpo sa perfettamente come e in che modo, deve muoversi in ogni situazione, non abbiamo bisogno di insegnargli nulla. A differenza di altre tecniche corporee, Biodanza permette di sentire il piacere di muoversi e di apprendere con il corpo in movimento, senza esigenze o correzioni inibitorie. Attraverso la Biodanza incoraggiamo fin dall’infanzia che il nostro corpo si esprima liberamente, con movimenti naturali e autentici, seguendo le nostre emozioni e il calore dei nostri sentimenti…

Uma Zuasti
Operatrice di Biodanza specializzata in Educazione Biocentrica presso l’Università Biocentrica di Ceará, Brazil.

Articolo tratto dal sito Biodanza ya!

Associazione Sportiva Dilettantistica
Tel: +39 347 489 0386
+39 347 728 3279

info@biodanzamor.it
Seguici su Facebook

Biodanzamor © 2022. Tutti i diritti riservati.

Powered by FacilisSoftware